Reni - Associazione Italiana Sindrome EEC

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Reni

Informazioni Scientifiche

Al momento non abbiamo molto materiale, ma pare che anche questa malformazione sia molto comune. Spesso non viene riconosciuta perchè nascosta .... durante le visite.


Siamo fiduciuosi che con l'arrivo di nuovi Medici specialistici e magari parte integrante del Comitato Scientifico,  avremo materiale più dettagliato sull'argomento.

Al momento ci appoggiamo alle storie dei nostri soci.

Mario de Leva

PATOLOGIA  RENALE  IN  VITTORIA.


Vittoria  presenta megauretere ostruttivo bilaterale, con riduzione diffusa dello spessore parenchimale (in particolare a sinistra) con segni di nefropatia di tipo nefritico. Lieve ipocogenicità corticale, maggiore in sede polare bilateralmente. Con calicectasia, pelvi renale dilatata b ilateralmente ureteri dilatati con decorso nettamente irregolare e tortuoso.

In pratica a causa di questa patologia l'Urina non riesce a defluire correttamente per cui vi è un continuo  ristagno di urina all'interno dei reni  e della vescica , ciò comporta un affaticamento renale ( ovviamente bilaterale) ed un continuo rischio di infezioni. Per   cercare di evitare le  infezioni si procede con somministrazione giornaliera di antibiotici dalla nascita.  Inoltre questa patologia provoca anche bruciori durante la minzioni e continue cistiti.
Una possibile soluzione all'ostruzione bilaterale  sarebbe un intervento chirurgico, il quale però ha il 50% di possibilità di riuscita ed il 50% di possibilità che possa compromettere la funzionalità renale, a quanto spiegatoci, poiché si tratterebbe di tagliere un pezzo dell'uretere e ricucire fare una sorte di saldatura , ad entrambi gli ureteri , ciò però potrebbe non conservare la loro funzione correttamente.


Luisa Castaldo
Presidente AIEEC


 
 
Copyright © 2013
Torna ai contenuti | Torna al menu